Codroipo, Regione, Libri

Alla scoperta di ville e residenze storiche

di Gino Monti

©LR
©LR
©LR
©LR
©LR
Una serata dedicata alla pregevole ricchezza ambientale e patrimonio culturale della nostra Regione: natura e cultura tra castelli, ville e giardini.
Relatori su un tema così intrigante sono stati un team di appassionati ricercatori e precisamente Umberto Alberini, Giorgia Gemo, Franca Merluzzi e Paolo Tomasella, che hanno suddiviso la loro esposizione in una duplice tematica: “La verde sorpresa”, vale a dire una guida ai parchi e ai giardini storici privati del Friuli Venezia Giulia, e “In luoghi più esposti ad esser veduti” come guida alle ville venete e dimore storiche del Friuli Occidentale. Due titoli che corrispondono ad altrettante pubblicazioni curate dall’Ente Patrimonio Culturale del FVG e pubblicate da Gangemi.
La prima delle due esposizioni scaturisce da una ricerca molto accurata su un vasto numero di beni privati, resa possibile dalla collaborazione dei proprietari. Una ricerca che include cinquanta tra parchi e giardini storici, oltre a preziose informazioni, dati e notizie sulle particolarità botaniche.
Nella seconda esposizione natura e artificio rendono suggestivi i quarantadue siti storici di villa presenti nel Friuli occidentale: un patrimonio prezioso e poco conosciuto che si svela. Riaffiorano storie affascinanti, profili di uomini e donne che furono accumunati nell’aspirazione alla bellezza.
I relatori hanno anche suggerito alcuni itinerari ciclabili verso diversi luoghi, alla scoperta di queste ville e residenze storiche in contesti cittadini e di campagna. Una serata, dunque, molto interessante che ha palesemente mantenuto alto l’interesse e il gradimento degli intervenuti, oltre che gratificato il Caffè Letterario per il successo della propria attività culturale.
Ultimo aggiornamento: 06/06/2020 10:05