Codroipo, Arte e spettacoli

Le armonie di Mogol a Villa Manin

di Gino Monti

©LR
©LR
©LR
©LR
©LR
La serata sociale per una volta ha abbandonato l’aspetto strettamente letterario per fare omaggio a un’altra realtà storica, in un campo di grande rilevanza nella percezione collettiva, quello delle canzoni. Una canzone, sia pur leggera, può legarsi a uno specifico momento della vita di ognuno di noi, e ciò accade quando si tratta di autori che hanno saputo evocare quel momento e quei sentimenti con le note di una indimenticata armonia.
Fra i grandi in questo campo, fra quelli che il tempo non riesce a sottomettere all’oblio, si può ascrivere Mogol, ormai ultraottantenne, al quale è stata dedicata la serata sociale. Dietro questo pseudonimo si cela Giulio Rapetti, classe 1936, che già nel 1955 fu affermato paroliere, produttore discografico e scrittore. Ma la sua fama si consolidò dieci anni dopo grazie al sodalizio con Lucio Battisti e allo strepitoso successo del loro repertorio. La scelta di Mogol per la serata sociale, con il sottotitolo ‘Canzoni ed emozioni’, non poteva non suscitare consenso e curiosità, come certifica la straordinaria partecipazione di soci e simpatizzanti del Caffè’ Letterario.
Per l’occasione, e data la stagione ormai estiva, la serata ha avuto luogo nel porticato del Nuovo Doge. L’interpretazione musicale, vale a dire un tuffo nelle canzoni più belle del mitico autore, ci è stata offerta da Michela Franceschina con tastiera e voce e da Giacomo Iacuzzo con la batteria. Michela è un’educatrice musicale, con diploma accademico di 2. livello conseguito col massimo dei voti, compone canzoni di musica leggera e per bambini. Negli ultimi anni si è anche esibita in recital pianistici, formazioni cameristiche e gruppi di musica jazz. Giacomo è un batterista e percussionista, musicista poliedrico sia nei generi musicali che nell’utilizzo degli strumenti. Egli vanta numerose collaborazioni, tra le quali Barbara Errico, la Banda di Piero e, come esperto di percussioni, varie scuole e centri estivi. La presentazione e i commenti sono stati affidati ad Andrea Visentin, che si è esibito con particolare abilità e una simpatia sempre sottolineata dal pubblico con applausi.

EVENTI DI OGGI

Codroipo Sala espositiva Ter, Venerdì, sabato, domenica ore 10/12 - 15/18
Mostra Acquerello del Doge 2019
Codroipo Museo delle Carrozze, Oorari da controllare nel testo sotto
Mostra
Codroipo, varia
San Simone
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 22/10/2019 08:35