Codroipo, Flaibano, Sedegliano, Arte e spettacoli

Risonanze di tradizione, tra rintocchi e passi in musica

di Associazione Musicale e Culturale "Armonie"

Venerdì 3 maggio, presso la chiesa parrocchiale di Muscletto, si è conclusa la prima edizione di “Rintocchi armonici”, una serie di tre concerti che l’Associazione musicale e culturale “Armonie” di Sedegliano ha realizzato in collaborazione con il comune di Codroipo e le Parrocchie locali. 
L’iniziativa, che ha riscosso molta partecipazione, era volta a riscoprire il patrimonio culturale delle chiese del territorio e degli strumenti ivi contenuti: luoghi e manufatti che nella storia delle comunità locali hanno consentito l’apprendimento e l’espressione di una cultura e di una tradizione artistica e musicale che ancora oggi testimoniano l’impegno e l’attaccamento dei cittadini alla propria comunità ed identità. 
Il primo appuntamento si è svolto nel pomeriggio di domenica 17 febbraio presso il duomo “Santa Maria Maggiore” di Codroipo e ha visto come protagonisti il gruppo vocale femminile “Euterpe” diretto dal maestro Fabrizio Giacomo Fabris e il maestro Daniele Parussini all’organo. Il percorso spirituale e musicale ha emozionato i presenti che si sono lasciati persino coinvolgere nel canto finale, solennizzato dall’organo. 
Il secondo appuntamento, il 30 marzo, nella chiesa parrocchiale di Rivolto, ha visto esibirsi l’organista austriaco Josef Hofer, affiancato da Gerald Lackner e Birgit Lackner (violino) e Tibor Szabo (violoncello), che hanno dedicato l’intero concerto alla figura di Mozart. 
Il terzo e ultimo appuntamento si è tenuto presso la chiesa parrocchiale di Muscletto, da poco inaugurata dopo una serie di lavori di restauro, e ha ospitato il quartetto d’archi “Vidolée”, accompagnato all’organo dal maestro Gianluca Micheloni. Per l’occasione è stato impiegato un organo portativo fornito dalla premiata fabbrica d’organi Francesco Zanin di Codroipo. Il programma scelto si è perfettamente adattato al luogo che lo ha accolto: musica sempre viva in pietre vive. 
La serie di concerti si inserisce all’interno del progetto “Risonanze di Tradizione”, finanziato dalla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, che prevede oltre a questi appuntamenti anche la realizzazione delle passeggiate storico-artistiche “Quattro passi nella storia, nell’arte…e nella musica”. La pioggia ha rovinato solo in parte l’appuntamento del 5 maggio in quanto i partecipanti, pur non potendo effettuare il percorso a piedi, hanno ugualmente goduto del patrimonio artistico presente nelle chiese di Variano (San Leonardo e chiesa parrocchiale), Villaorba (Sant’Orsola) e Vissandone. In queste chiese hanno potuto godere dell’esposizione della storia e dell’arte locale a cura di Guido Sut e dei volontari dell’Associazione culturale “I Viandânts”, oltre che delle esibizioni degli allievi e degli insegnanti dell’Associazione Armonie: Caterina Furlani all’organo, Giosué Del Forno alla tromba accompagnato dal maestro Daniele Parussini, del trio di chitarre “Crescendo” del maestro Massimo Bortolin e del coro di voci bianche curato dai maestri Chiara Grillo e Fabrizio Fabris, con accompagnamento al pianoforte del maestro Luca Fabbro.
L’ultimo appuntamento delle camminate è per domenica 19 maggio, alle ore 14.30, a Coderno di Sedegliano. L’itinerario storico-artistico-musicale prevede la visita delle chiese di Coderno, Grions e Flaibano.

EVENTI DI OGGI

Codroipo Biblioteca, 18.00
Mostra Luigina Iacuzzi
Villa Manin Barchessa di Levante
Mostra Fiori in Villa
Passariamo - Villa Manin, 18,00
Mostra
Codroipo Museo delle Carrozze, 18.30
Mostra
Azienda agricola Ferrin, Camino al Tagliamento, 10:00-19:00
Mostre fotografiche
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 20/05/2019 10:38