Rivignano-Teor

Torneo di scacchi Agristella

di Pietro Pighin

Nella splendida cornice del borgo di Sterpo, ospiti dell’agriturismo “Agristella”, all’ombra delle querce che si riflettono nelle fresche acque dello Stella, sabato 2 giugno si è svolta l’ottava edizione della manifestazione interregionale “Torneo di scacchi Agristella” , organizzato dallo Scacchi Club Rivignano.
La manifestazione, che si svolge tradizionalmente il giorno precedente la “Festa dei bambini”, ha visto in questa edizione la partecipazione di circa 130 giocatori di diverse società, tra cui quelle di Conegliano, Trieste, Gorizia, Spilimbergo, Gemona, Monfalcone e rappresentanze dall’Austria e dalla Germania.
Hanno partecipato alle gare anche una ventina tra Maestri e over 2000 punti Elo, dando così al torneo, condotto con la formula delle “partite semilampo individuali” della durata massima di 15 minuti, un’impronta di alto livello agonistico.
Una partecipazione così numerosa non ha però messo in difficoltà l’efficiente organizzazione della Società ospitante che, per garantire una piacevolissima giornata ai tanti partecipanti, ha messo a loro disposizione ben 98 scacchiere e tutta l’assistenza necessaria.
A fine giornata, verso le 19.30, chiuse le scacchiere, si è dato il via alla parte eno-gastronomica dell’evento, e qui la famiglia Virgili è riuscita a superare ogni aspettativa, tanto che già tutti si sono prenotati per la nona edizione nel 2019.
La festa si è conclusa alle 22.30 con i ringraziamenti a tutti i partecipanti da parte del presidente Andrea Nardini e la consegna dei riconoscimenti a quanti si sono distinti nella gara.
Vincitore, applauditissimo, è risultato Carlo Luciani di Gorizia, seguito da Federico Zuttioni di Udine e da Giulio Marziali di Pordenone che si sono aggiudicati nell’ordine il secondo e terzo posto.
Archiviato questo evento lo Scacchi Club Rivignano sta già guardando al “Torneo di Ognisssanti” che organizzerà nella sua Rivignano e che, assieme a quello di Sterpo appena concluso e quello di Bertiolo che organizza ogni anno nel mese di Marzo in occasione della Festa del Vino , rappresenta ormai un appuntamento consolidato e sempre più seguito dagli appassionati di questo gioco.
La passione per il gioco degli scacchi, ci dice il presidente Andrea Nardini, cresce man mano che si impara a muovere i pezzi sulla scacchiera.
Per questo invita chi desidera imparare, o vuole perfezionare le sue abilità, ad iscriversi, in settembre, allo specifico corso organizzato nell’ambito dell’Università della Terza Età di Rivignano (Ute).
Le lezioni, dedicate all’apprendimento delle regole e delle tattiche per i principianti e delle strategie avanzate per i più esperti, si terranno settimanalmente, in orario serale, da ottobre 2018 a marzo 2019, presso la sede sociale dello Scacchi Club Rivignano.
Preparati e pazienti insegnanti seguiranno gli sviluppi di ogni singolo corsista, in modo che tutti possano alla fine apprezzare e divertirsi con quello che viene chiamato “Il nobil gioco degli scacchi”.

EVENTI DI OGGI

Sedegliano Municipio, 18.00
Mostra Luigina Iacuzzi
Villa Manin Barchessa di Levante
Mostra Fiori in Villa
Museo Civico delle Carrozze d'Epoca, San Martino di Codroipo
Introspezioni di luce
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 18/04/2019 02:30