Codroipo

Frecce Tricolori: cambio comando PAN

di Marco Mascioli

©MMMi.it
©MMMi.it
Passaggio di consegne
©MMMi.it
©MMMi.it
©MMMi.it
Questa mattina ha avuto luogo la cerimonia di avvicendamento al comando del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico presso l'Aeroporto Militare di Rivolto. 
Le Frecce Tricolori sono un reparto militare, un Gruppo dell’Aeronautica Militare, portano la divisa, ma sono soprattutto la Pattuglia Acrobatica Nazionale. La formazione di dieci velivoli che fa tenere il naso all’insù agli spettatori di tutto il mondo compiendo evoluzioni mozzafiato che fanno sognare, soprattutto noi codroipesi. 
Il passaggio di consegne tra i comandanti è per tradizione un’esibizione in volo, molto espressiva ed emozionante in cui i dieci velivoli della formazione sono preceduti dal comandante in volo che funge da leader, lasciando il posto al subentrante con una manovra da brividi, una chicca per gli appassionati invitati, cui si può assistere solo in queste occasioni. 
Purtroppo il tempo non ha consentito ai piloti di alzarsi in volo, cioè non avrebbe concesso agli spettatori di vedere nulla, dato che le nuvole basse, con la foschia e la pioggerellina tipicamente autunnale, hanno rovinato il programma dell’evento. 
Al termine del volo piloti e specialisti (almeno i capi nucleo in rappresentanza di tutto il reparto) avrebbero atteso il comandante uscente, per un saluto personale con l’abbraccio e il ringraziamento, prima di avviare la cerimonia ufficiale all’interno dell’Hangar. Escluso il volo, tutto è proceduto come previsto. 
Il Ten. Colonnello Jan Slangen ha iniziato subito col sorriso, giusto per nascondere la grande emozione, congratulandosi per il “bel volo” che non c’è stato. Dopo diverse foto ai piloti uniti ai due comandanti, l’ingresso nell’Hangar di manutenzione dove c’era un folto pubblico, le autorità militari e civili, col vice presidente della Regione FVG Sergio Bolzonello e tutti i sindaci del Medio Friuli, con Fabio Marchetti di Codroipo, dove insiste l’aeroporto di Rivolto, in prima fila. 
La cerimonia di cambio del comandante dei “Pony” ha seguito tutti i crismi con i Gonfaloni dei comuni confinanti con gli aeroporti di Rivolto e Campoformido e i Labari delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma, quello della città di Udine (decorato con medaglia d’oro al valor militare) e del secondo Stormo. Tutto il personale in servizio, militari e civili, inquadrati di fronte al pubblico, hanno celebrato l’evento alla presenza del Generale di Brigata Aerea Silvano Frigerio, Comandante delle Forze da Combattimento. 
Il Comando delle Forze da Combattimento dell'Aeronautica Militare ha sede a Milano con il compito di conseguire e consolidare la prontezza al combattimento dei Reparti dipendenti. Da esso dipendono il 2° Stormo di Rivolto, il 4° Stormo di Grosseto, il 6° Stormo di Ghedi, il 32° Stormo di Amendola, il 36° Stormo di Gioia del Colle, il 37° Stormo di Trapani, il 51° Stormo di Istrana, l’Aeroporto di Piacenza, l’Aeroporto di Aviano e il 313° Gruppo di Addestramento Acrobatico, per una forza organica di circa 8000 uomini e tutti i velivoli aerotattici dell’Aeronautica Militare quali l'Eurofighter, il Tornado nelle versioni IDS ed ECR, l'AMX, l'MB 339 e i velivoli a pilotaggio remoto Predator MQ-1 e MQ-9.
Era il 25 ottobre 2012, esattamente quattro anni fa quando l’allora Maggiore pilota Jan Slangen, assunse il comando delle Frecce Tricolori dopo otto anni dall’assegnazione al Reparto. All'interno della formazione, Slangen ha ricoperto i ruoli di: 3º Gregario Sinistro (Pony 7), 1º Gregario Sinistro (Pony 2), Capoformazione (Pony 1), conseguendo infine il ruolo di Comandante (Pony 0) il 25 ottobre 2012. Con le Frecce Tricolori ha partecipato a oltre due cento manifestazioni della Pattuglia Acrobatica Nazionale in tutto il mondo. Lo scorso anno ha gestito la manifestazione dell’undicesimo lustro per festeggiare i cinquantacinque anni della P.A.N. davanti a miglia di spettatori presenti a Rivolto di Codroipo. 
Con oltre tremila ore di volo d’esperienza, Jan Slangen, col grado di Tenente Colonnello si appresta ad affrontare nuovi incarichi di comando all’interno della forza armata. 
Il nuovo comandante, Maggiore pilota Mirco Caffelli, da Viadana (Mantova) classe 1978, dopo esser stato assegnato al 313° Gruppo Addestramento Acrobatico nel 2007, ha ricoperto diversi ruoli da gregario nella formazione, fino agli ultimi quattro anni da Leader, il Pony 1. Ora giunge a ricoprire l’incarico di vertice del Gruppo il Comandante di Reparto, dopo una carriera sempre ai massimi livelli, con serietà, professionalità, impegno e senza nascondere il suo grande amore per il volo. 
Da Pony 0 non saranno moltissime le occasioni di volare. Il suo carattere, l’impegno e la passione incondizionata, gli consentirà di trasferire a tutti gli altri piloti e agli specialisti, la sua esperienza, le sue capacità e la dedizione che l’hanno portato a conseguire sempre risultati eccellenti. Auguro a Mirco Caffelli ancora meritati successi, conducendo con il suo impegno quale comandante delle Frecce Tricolori, che sono uno dei principali vanti degli italiani. Siamo fieri della nostra P.A.N. e di tutto il personale che saprà seguire le orme del glorioso passato, lasciando nuovi segni nel futuro. 

EVENTI DI OGGI

Barchessa di Levante di Villa Manin, Passariano di Codroipo.
Mostra di Angiolino
Museo delle Carrozze - San Martino di Codroipo, tutti i venerdì su prenotazione
Mostra di archeologia
Biblioteca di Codroipo, da lun a ven 15-18; da mar a ven 9-12
Mostra di pittura: Espressioni di donna
Agriturismo Ai Colonos, Villacaccia di Lestizza, 21:00
Lettura scenica: Laudato si'
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 03/08/2020 17:37