Libri, Furlan

Premio San Simon 2014

di Giorgio De Tina

Foto MMMi.it
Nella accogliente e luminosa cornice della sala conferenze della Biblioteca di Codroipo, martedì 28 ottobre, alle ore 20, come da tradizione, ha avuto luogo l’assegnazione della 35^ edizione del Premio letterario in Lingua Friulana “San Simon”
L’affollatissima serata è stata introdotta dal Sindaco del Comune di Codroipo Fabio Marchetti che non ha mancato di ringraziare tutti gli addetti ai lavori e la Giuria, formata da Carlo Tolazzi, Rosalba Della Pietra, Pierino Donada, Walter Tomada, Lorenzo Zanon con il segretario Giorgio De Tina, per la perfetta riuscita del Premio, garantendo la volontà dell’ammnistrazione comunale nel sostegno futuro del Premio. Di seguito sono intervenuti il Presidente della Provincia Pietro Fontanini e il consigliere regionale ed ex sindaco di Codroipo Vittorino Boem, che hanno rimarcato l’importanza della lingua friulana e l’importanza del Premio San Simon in ambito regionale. La serata è proseguita con un omaggio alla figura dello scrittore codroipese Franco Marchetta, recentemente e prematuramente scomparso dopo breve e tremenda malattia.
L’intervernto è stato di Carlo Tolazzi, presidente della Giuria, che ha letto con passione un testo scritto dal Segretario del Premio e responsabile della Biblioteca di Codroipo Giorgio De Tina, amico da sempre dello scomparso, che ricordava, con brevi flash, la loro lunga amicizia dai tempi della scuola elementare fino ai giorni nostri. La lettura ha commosso i presenti e in particolare i familiari di Franco.
Di seguito Umberto Alberini e Alberto Soramel, hanno letto appassionatamente brani tratti dai romanzi di Marchetta vincitori di tre Premi San Simon.
La serata è proseguita con la consegna da parte dei rappresentanti della Società filologia Friulana: il presidente prof. Federico Vicario e il prof. Gottardo Mitri dei diplomi di partecipazione agli iscritti al corso di lingua e scrittura friulana, tenutosi a Codroipo, dalla stessa Filologica con il supporto dello Sportel per lenghe furlane, ospitato nei locali dalla Biblioteca.
Di seguito ha preso la parola Carlo Tolazzi, come detto presidente della Giuria del Premio San Simon, che ha dato lettura del verbale di aggiudicazione del Premio, non prima di aver rammentato la difficoltà avuta dalla giuria nel sciegliere il vincitore visto l’ottimo livello e il numero (16) delle opere partecipanti. Ha inoltre informato che per la prima volta nelle 35 edizioni del premio si è provveduto a pubblicare l’opera vincitrice in contemporanea alla premiazione. Il libro, edito dalla Forum di Udine, è stato distribuito al termine della serata.
L’opera vincitrice è risultata “Speriments di perfezion”, romanzo di Tarcisio Mizzau di Udine.
Segnalate sono state le opere di Adriano Nascimbeni, Junker Florian, Raffaele Serafini , Roberto Meroi.
La serata si è conclusa con breve incontro conviviale.
Ultimo aggiornamento: 19/08/2022 16:46