Regione, Viaggi

Viaggio in territorio partenopeo per i Sindaci Emeriti

di Amos D'Antoni

L'Associazione Sindaci Emeriti della Regione Friuli Venezia Giulia, promuove e diffonde la cultura amministrativa, l'impegno civico sotto il profilo istituzionale, economico-e finanziario, favorendo la conoscenza storico geografica, socio-economica, degli Enti Locali del Fvg, con incontri, convegni, conferenze, seminari, corsi di formazione e viaggi di studio in Italia e all'estero.
Per dare corpo a queste finalità l'Associazione in questo periodo autunnale ha programmato un'escursione in Campania: Napoli con Vesuvio, Procida, capitale italiana della cultura 2022, Pompei e Caserta, queste le mete dove, il gruppo di ex Sindaci, assieme ad alcuni familiari e amici, ha cercato in terra partenopea di esplorare non solo una delle città più antiche d'Europa, che si intreccia con sapori, sorrisi accoglienti, un centro storico riconosciuto dall'Unesco, ma anche l'imponente Vesuvio, il vulcano più antico nell'Europa continentale e tante altre zone affascinanti dove il tempo sembra essersi fermato.
Quindi sotto i piedi del Vesuvio il gruppo, in corso di escursione, ha visitato anche un’azienda enogastronomica denominata “Cantina del Vesuvio” della famiglia Russo situata in Comune di Trecase. Sono stati conosciuti metodi particolari di produzione dei vini vesuviani “Lacryma Chisti”, il nome affonda le sue radici in leggende antiche. La più diffusa è quella che individua “Lucifero, nella sua discesa agli inferi, abbia portato via un pezzo di Paradiso. Gesù, riconoscendo nel Golfo di Napoli, il Paradiso rubato, pianse lacrime copiose e dalle sue lacrime nacquero i vigneti del “Lacryma Christi”. Oltre alla degustazione di bianco DOP e bianco superiore; rosato, rosso Dop e rosso superiore Dop; rosso riserva invecchiati in barili di Rovere francese, si possono degustare prodotti tipici della zona: salame, provolone, prosciutto crudo campano, spaghetti di grano duro con salsa di pomodorini del Piennolo, particolare varietà che viene coltivata sulle pendici del Vesuvio. Si può assaporare pane cotto nel forno a legna e bruschette con olio extravergine di oliva del Vesuvio, prodotto da circa 700 ulivi. Quindi Campi Flegrei, Pompei e Procida. E proprio nell'isola i Sindaci Emeriti della Regione Fvg, hanno incontrato il primo cittadino Raimondo Ambrosino e l'Assessore alla Comunicazione Istituzionale Rossella Lauro, che nel portare il saluto dell'intera Comunità di Procida, ha ricordato che il titolo di capitale della cultura ha dato linfa alla vocazione turistica e alla formazione intellettuale, come patrimonio della comunità, motore economico capace di stimolare nuove idee di impresa che nascono dal capitale storico, artistico e paesaggistico dell'intero territorio procidano.
Altre escursioni importanti sono state Pompei, con gli scavi dell'antica città romana dove si trovano molte abitazioni con dipinti e mosaici che rilevano la battaglia di Adriano, e la Reggia di Caserta, una residenza reale con all'interno del Palazzo lo scalone d'onore, i giardini con pittoreschi viali. Tutte bellezze da cartolina, una più affascinante dell'altro, dove il tempo sembra essersi fermato.

EVENTI DI OGGI

Villa Valetudine, Via Codroipo 25, Camino al Tagliamento, 10.00 - 17.00 ogni giorno - anche sabato e domenica, previo appuntamento
Mostra - Fabrizio Mason
Villa Valetudine, Camino al Tagliamento
Alba Nuova
Villa Valetudine, Camino al Tagliamento
Mostra"Overzichtstentoonstelling"
Campo sportivo di Zompicchia, Codroipo
Sagre di San Pieri e Pauli
Corte Bazan, Goricizza di Codroipo
La Musica è... Servita!
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 15/06/2024 13:43