Codroipo, Libri

Un libro giallo ambientato in un Friuli ancestrale

di Pierina Gallina

“La scatola del tè” è stato il protagonista della serata promossa dal Rotary Club Codroipo, presieduto da Susanna Salvador.
Giuliano Pellizzari, presidente del Rotary Club Aquileia, Cervignano, Palmanova, è l’autore del libro giallo che ha dialogato con la critica letteraria Federica Ravizza, nota scrittrice e pittrice di Santa Marizza di Varmo.
416 pagine, ambientate in un Friuli ancestrale, da Strassoldo al Monte Lussari, fanno de “La scatole dal tè” un romanzo affollatissimo di personaggi, imparentato con George Simenon, il commissario Maigret ed Hemingway. Federica Ravizza, con l’elegante competenza che le appartiene, ne ha incasellato i punti di forza, quali la trama lineare, il lessico colto, la struttura bilanciata, il sapiente uso delle tecniche narrative, tra cui spiccano i colpi di scena e la cura sensoriale dei dettagli. Il romanzo sa stupire, perché “niente è come sembra”, e si nutre di un’abile introspezione psicologica, grazie alle metamorfosi dei personaggi, alle accurate caratterizzazioni di ognuno e alle repentine svolte a sorpresa.
“Elpidio Lavari è un professore universitario, un brillante avvocato, un seduttore. Un uomo schivo e altero. Elpidio Lavari è un uomo morto. Sarà il commissario Corba a indagare, aiutato dall'ispettrice Lupineri e da Leandro Arcani, linguista quarantenne coinvolto in un mistero internazionale. Spetterà proprio a lui, un professionista nella lettura degli altri, il compito di capire cosa stia nascondendo la sua migliore amica, Marianna. Un segreto che rincorrerà lungo le strade friulane, da Strassoldo a Udine al monte Lussari e che sconvolgerà la vita di entrambi”.

EVENTI DI OGGI

Villa Valetudine, Camino al Tagliamento
Alba Nuova
Villa Valetudine, Camino al Tagliamento
Mostra"Overzichtstentoonstelling"
SEGNALA EVENTO
GALLERY
INFO UTILI
RIVISTA STAMPATA
Ultimo aggiornamento: 24/06/2024 23:08